Sei in: News > Archivio

CARPACCIO. VITTORE E BENEDETTO DA VENEZIA ALL'ISTRIA. PALAZZO SARCINELLI, 7 MARZO - 28 GIUGNO 2015

La mostra è promossa dal Comune di Conegliano in collaborazione con Civita Tre Venezie.

Secondo appuntamento all'interno del programma espositivo di Palazzo Sarcinelli a Conegliano, che propone un felice "ritorno": dopo la grande mostra del 1963 a Palazzo Ducale a Venezia, sarà possibile nelle sale del centro esposistivo di Via XX settembre ammirare le opere dell'ultimo sorprendente Carpaccio e scoprire la pittura del figlio Benedetto.

Civita Tre Venezie e Aregoladarte, con Astarte Servizi culturali, propongono percorsi educativi e formativi che coinvolgono scuole, insegnati, famiglie e giovani. Attraverso le immagini, Vittore e il figlio Benedetto narrano storie avvincenti che permettono collegamenti e approfondimenti con la storia e la cultura rinascimentali.

Per conoscere più a fondo il linguaggio pittorico degli autori e il loro contesto storico ed artistico di riferimento, proponiamo diverse attività che includono le visite didattiche e i laboratori. 

Per tutte le fasce di età

Carpaccio e il suo mondo
Un viaggio attraverso le opere esposte che permette di conoscere interessanti e curiosi aspetti dell'ambiente culturale all'epoca dello splendore delle Repubbliche marinare.
Visita didattica della durata di circa 1 ora


Per la scuola materna e la scuola primaria


Il Principe e il drago
I più piccoli verranno accompagnati in mostra dal racconto in forma di fiaba che permetterà loro di conoscere uno dei soggetti più conosciuti dell'iconografia artistica moderna: il principe che, in groppa al suo cavallo, uccide il drago per salvare la principessa.
Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


Per il secondo ciclo della scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado

La storia raccontata per immagini
Viaggio alla scoperta di un grande artista e della sua epoca, attraverso il significato delle immagini, la strutturazione degli spazi della rappresentazione e i dettagli pittorici. Il coinvolgimento dei partecipanti in un elaborato grafico permette di scoprire il valore della terza dimensione nei dipinti di Carpaccio.
Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore
Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


Per la scuola secondaria di secondo grado


Come un teatro

L'attività permette di analizzare la peculiarità di Carpaccio nel saper "mettere in scena" i racconti in una sorta di rappresentazione teatrale ricca di simbolismi e di rimandi. Sarà l'oocasione di un confronto tra produzioni cultu rali e sistemi di comunicazione di epoche differenti, che premetterà una riflessione profonda sulla cultura della comunicazione attravesro le immagini nella società contemporanea.
Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SCARICA IL DEPLIANT DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE.




PER APPROFONDIMENTI E PRENOTAZIONI  +39 345 7948689



E'INOLTRE POSSIBILE AVERE INFORMAZIONI SULL'ITINERARIO

"TRA CONEGLIANO E VENEZIA SULLE ORME DEL CARPACCIO", che permette un percorso veneziano alla scoperta dei luoghi e delle opere del grande pittore.


Download

carpaccio_piegh_didattica_versione3_2907




Pubblicato giovedì 18 settembre 2014

Archivio

  • CONEGLIANO AD OCCHI APERTI

    Laboratorio grafico espressivo per ragazzi dai 14 ai 17 anni

    Pubblicato sabato 18 ottobre 2014

    Originale laboratorio proposto da Aregoladarte in collaborazione con il Progetto Giovani del Comune di Conegliano rivolto ai giovani dai 14 ai 17 anni che vivono a Conegliano.
    Si tratta di svolgere un’attività coinvolgente e creativa che parte dalla conoscenza della città. L’arte diventa il mezzo per ripensare lo spazio urbano e il rapporto con la propria città. Un modo per aumentare la conoscenza dell’ambiente in cui si vive ma anche di sviluppare la partecipazione attiva e il senso di appartenenza alla comunità.
    Conegliano diventa il luogo non solo della vita quotidiana ma anche della fantasia e della creatività. Piazze, portici e strade, ma anche oggetti che fanno parte del nostro spazio di vita, a cui spesso non prestiamo attenzione, verranno “trasformati” dai ragazzi durante l’attività di laboratorio.
    Gli elaborati, realizzati con tecniche scelte dai partecipanti (principalmente elaborazione fotografica, collage, attività grafico pittoriche), verranno poi esposti in una mostra collettiva aperta al pubblico.

    Il laboratorio è strutturato in 5 incontri che si terranno il sabato pomeriggio a partire da sabato 15 novembre, dalle 15.00 alle 17.30, presso la Sala Lettura e Centro pubblico di accesso a internet P3@Veneti messa a disposizione dal Comune di Conegliano.

    Gli incontri sono condotti da Maurizio Sacchet, formatore dell’Associazione Aregoladarte.


    Al primo incontro parteciperà anche l’Assessore al Progetto Giovani Gianbruno Panizzutti che insieme ai ragazzi e al formatore individueranno le aree delle città che meglio si prestano ad essere “ridisegnate” con l’occhio e la sensibilità dei giovani cittadini. I lavori finali saranno poi illustrati all’Assessore e esposti in una mostra aperta alla cittadinanza.
    "Ci sono due modi per ‘guardare’ questa iniziativa - dice l’assessore Gianbruno Panizzutti, che continua –, il primo potrebbe essere con occhi critici prendendo in considerazione un’area o un manufatto per il quale individuare interventi migliorativi, il secondo concentrandosi su un’area o un manufatto già valorizzato, ma trasformandolo o modificandolo secondo la visione e le necessità dei ragazzi. In ambedue i casi penso che sia un’ottima iniziativa per conoscere e valorizzare Conegliano, la nostra città".

    La partecipazione è gratuita. La prenotazione è obbligatoria, fino ad esaurimento posti.
    Si possono chiedere informazioni e ci si può prenotare telefonando al 349.4107020 

    Iniziativa in collaborazione con Informacittà-Informagiovani “C. Pavesi” tel. 0438.413319-413403
    email: informagiovani@comune.conegliano.tv.it. Ci trovi anche in facebook


  • BARCO DELLA REGINA - ALTIVOLE

    Visita guidata con musica e letture

    Pubblicato lunedì 06 ottobre 2014

    DOMENICA 12 OTTOBRE ALLE ORE 11.00, PRESSO IL BARCO DELLA REGINA CORNARO AD ALTIVOLE, UN PIACEVOLE APPUNTAMENTO CON MUSICA E LETTURE. 
    UN'OCCASIONE PER SCOPRIRE CIO' CHE RIMANE DELLA REGGIA DI CATERINA E PER CONOSCERNE LA VITA DI REGINA FORTE E SFORTUNATA,  FIGURA CENTRALE NEL PANORAMA CULTURALE DEL '500 VENETO.


  • CARPACCIO. VITTORE E BENEDETTO DA VENEZIA ALL'ISTRIA. PALAZZO SARCINELLI, 7 MARZO - 28 GIUGNO 2015

    Pubblicato giovedì 18 settembre 2014

    La mostra è promossa dal Comune di Conegliano in collaborazione con Civita Tre Venezie.

    Secondo appuntamento all'interno del programma espositivo di Palazzo Sarcinelli a Conegliano, che propone un felice "ritorno": dopo la grande mostra del 1963 a Palazzo Ducale a Venezia, sarà possibile nelle sale del centro esposistivo di Via XX settembre ammirare le opere dell'ultimo sorprendente Carpaccio e scoprire la pittura del figlio Benedetto.

    Civita Tre Venezie e Aregoladarte, con Astarte Servizi culturali, propongono percorsi educativi e formativi che coinvolgono scuole, insegnati, famiglie e giovani. Attraverso le immagini, Vittore e il figlio Benedetto narrano storie avvincenti che permettono collegamenti e approfondimenti con la storia e la cultura rinascimentali.

    Per conoscere più a fondo il linguaggio pittorico degli autori e il loro contesto storico ed artistico di riferimento, proponiamo diverse attività che includono le visite didattiche e i laboratori. 

    Per tutte le fasce di età

    Carpaccio e il suo mondo
    Un viaggio attraverso le opere esposte che permette di conoscere interessanti e curiosi aspetti dell'ambiente culturale all'epoca dello splendore delle Repubbliche marinare.
    Visita didattica della durata di circa 1 ora


    Per la scuola materna e la scuola primaria


    Il Principe e il drago
    I più piccoli verranno accompagnati in mostra dal racconto in forma di fiaba che permetterà loro di conoscere uno dei soggetti più conosciuti dell'iconografia artistica moderna: il principe che, in groppa al suo cavallo, uccide il drago per salvare la principessa.
    Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


    Per il secondo ciclo della scuola primaria e per la scuola secondaria di primo grado

    La storia raccontata per immagini
    Viaggio alla scoperta di un grande artista e della sua epoca, attraverso il significato delle immagini, la strutturazione degli spazi della rappresentazione e i dettagli pittorici. Il coinvolgimento dei partecipanti in un elaborato grafico permette di scoprire il valore della terza dimensione nei dipinti di Carpaccio.
    Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore
    Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


    Per la scuola secondaria di secondo grado


    Come un teatro

    L'attività permette di analizzare la peculiarità di Carpaccio nel saper "mettere in scena" i racconti in una sorta di rappresentazione teatrale ricca di simbolismi e di rimandi. Sarà l'oocasione di un confronto tra produzioni cultu rali e sistemi di comunicazione di epoche differenti, che premetterà una riflessione profonda sulla cultura della comunicazione attravesro le immagini nella società contemporanea.
    Visita didattica e laboratorio della durata di circa 2 ore


    PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SCARICA IL DEPLIANT DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE.




    PER APPROFONDIMENTI E PRENOTAZIONI  +39 345 7948689



    E'INOLTRE POSSIBILE AVERE INFORMAZIONI SULL'ITINERARIO

    "TRA CONEGLIANO E VENEZIA SULLE ORME DEL CARPACCIO", che permette un percorso veneziano alla scoperta dei luoghi e delle opere del grande pittore.


  • UN CINQUECENTO INQUIETO. DA CIMA DA CONEGLIANO AL ROGO DI RICCARDO PERUCOLO.

    Un '500 inquietoda Cima da Conegliano al rogo di Riccardo PeruccoloConegliano - Palazzo Sarcinelli1 marzo – 8 giugno 2013 Palazzo Sarcinelli a Conegliano apre nuovamente le sue porte alle grandi mostre. A partire dall’1 marzo fino all’8 giugno 2014 sarà allestita la mostra dedicata al “Cinquecento inquieto. Da Cima da Conegliano al rogo di Riccardo Perucolo”, curata da Giandomenico Romanelli e Giorgio Fossaluzza. Si tratta di un viaggio nell’arte di Giambattista Cima, Francesco Beccaruzzi, Francesco Da Milano, Marco Basaiti, Ludovico Fiumicelli, Sebastiano Florigerio, Paris Bordon, Giovanni Antonio Pordenone, Giovanni Agostino da Lodi, Palma il Vecchio, Pomponio Amalteo, Riccardo Perucolo e altri artisti dell’epoca con l’esposizione di dipinti, pale d’altare, incisioni, sculture, medaglie, ceramiche, mappe, manoscritti, libri.SCARICA IL PIEGHEVOLE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE E DELLE VISITE GUIDATE

    Pubblicato mercoledì 20 novembre 2013

  • LUIGI DA RIOS

    Pittore, frescante e decoratore veneto dell'Ottocento. Palazzo Todesco, Vittorio Veneto. Dal 27 settembre all'8 dicembre 2013

    Pubblicato giovedì 19 settembre 2013


    ALLA SCOPERTA DELLA NOSTRA IDENTITA' ATTRAVERSO LA PITTURA DI LUGI DA RIOS

    Luigi Da Rios nasce a Ceneda (Vittorio Veneto) e muore a Venezia, la sua vita percorre l’800 e la sua pittura è un documento partecipe ed appassionato che descrive “dal vero” la società del tempo.

    Questa esposizione si pone quindi come una interessante e piacevole occasione per avvicinare il pubblico giovane al racconto della vita quotidiana in queste terre, in tempi non troppo lontani.

    La visita, sempre coinvolgente e condotta da operatori didattici esperti, accompagna i bambini e i ragazzi nella lettura dei dipinti, per scoprire paesaggi e ambienti di vita le cui tracce sono oggi quasi completamente scomparse, ma che appartengono alla storia di tutti noi.

    Un percorso nel passato, attraverso le opere di Da Rios, alla scoperta di un’identità.

    In collaborazione con Astarte Servizi culturali, l'Associazione Aregoladarte ha curato la progettazione di VISITE DIDATTICHE PER LA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I E II GRADO.


  • GIAMPIERO MUGHINI A CONEGLIANO

    Il 16 maggio ore 21 al Teatro Accademia la presentazione del libro “Addio gran secolo dei nostri vent’anni”.INGRESSO LIBERO

    Pubblicato venerdì 10 maggio 2013

    Giovedì 16 maggio alle ore 21 al ridotto del Teatro Accademia di Conegliano Giampiero Mughini presenterà il suo ultimo libro “Addio gran secolo dei nostri vent’anni”, un volume dedicato al Novecento, a quel “secolo breve” iniziato con la carneficina della Prima Guerra Mondiale e finito nel 1989 quando i ragazzi berlinesi buttarono giù il muro che spaccava in due l’Europa. Un secolo che è anche quello che ha visto la nascita e la diffusione del cinema, della fotografia, della stampa e più tardi del computer. Giampiero Mughini, che negli anni ’60 era ventenne, percorre un viaggio a spiegare territori e protagonisti di quest’epoca.

    L’incontro, che sarà condotto dalla giornalista Angela Pederiva, si svolge in collaborazione con l’Associazione “A regola d’Arte” e con l’associazione culturale “Equilibro”, con il patrocinio del Comune di Conegliano e dell’Assessorato alla Cultura.


  • 14° EDIZIONE DELLA PENISOLA DEL TESORO

    Conegliano Sabato 27 e Domenica 28 Aprile 2013

    Pubblicato martedì 09 aprile 2013

    LA PENISOLA DEL TESORO.
    CONEGLIANO CITTA' DEL CIMA, CULLA DEL PROSECCO DOCG.
    Il Touring Club ha scelto come tappa della 14° edizione della "Penisola del Tesoro" Conegliano, la città che ha fama nel mondo per aver dato i natali al celebre pittore rinascimentale Giambattista Cima e per essere scenario paesaggistico di rilievo nel contesto italiano.

    Sabato 27 aprile sarà possibile visitare lo splendido Castello di San Salvatore a Susegana e conoscere il fascino del centro storico di Conegliano grazie alle visite emozionali in notturna.
    Domenica 28 aprile si svolgeranno due visite libere (ore 10.30 e ore 15.30) ai luoghi e agli edifici più significativi del centro storico di Conegliano.

    Per info e prenotazioni l.pasin@astartesc.it, cell. 3476428685


  • MUSEO D'ESTATE

    "ESCURSIONE NELL'ARTE DEL 700". DOMENICA 9 SETTEMBRE AL CASTELLO DI CONEGLIANO DALLE ORE 16.00 ALLE ORE 18.00. VISITA E GIOCHI PER TUTTI I BAMBINI DAI 6 AI 10 ANNI CON LABORATORIO GRAFICO PITTORICO. INGRESSO LIBERO.

    Pubblicato giovedì 21 febbraio 2013

    Verrà proposta un'attività a carattere storico artisitico tra le sale della pinacoteca e il giardino del Castello, dedicata a tutti i bembini tra i 6 e i 10 anni. Un laboratorio grafico pittorico concluderà le attività di visita e gioco. L'ingresso è libero.


  • iL SETTECENTO NELLA SERENISSIMA

    Convegno Aperitivo presso il Ridotto del Teatro Accademia a Conegliano, dalle ore 17.00.

    Pubblicato giovedì 21 febbraio 2013

    In collaborazione con la Città di Conegliano e con Astarte Servizi Culturali.

    Un viaggio attraverso curiosi ed insoliti aspetti della vita culturale a Venezia e in Europa nel Settecento.
    Un'occasione di approfondimento strettamente legata alla mostra su Bernardo Bellotto a  Palazzo Sarcinelli.


  • BERNARDO BELLOTTO: IL CANALETTO DELLE CORTI EUROPEE

    Conegliano, Palazzo Sarcinelli, 11 novembre 2011-15 aprile 2012

    Pubblicato martedì 17 gennaio 2012

    Una mostra come un viaggio attraverso l'Europa.

    Attraverso un'accurata selezione di splendidi dipinti di BELLOTTO, CANALETTO, CARLEVARIJS E MARIESCHI, la mostra rappresenta il momento culminante del VEDUTISMO VENEZIANO, fenomeno pittorico che ha caratterizzato il '700 in Europa.


    Ripercorrendo la carriera artisitca di Bernardo Bellotto, sarà possibile ammirare a Conegliano una serie di spettacolari vedute di città europee caratterizzate, oltre che dalle grandi dimensioni, anche da una eccezionale finitezza dei dettagli architettonici, dalla luce cristallina e dalla smagliante tavolozza cromatica.

    per INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
    Numero Verde gratuito
    800775083
    www.bellottoconegliano.it
    info@bellottoconegliano.it

    Con ASTARTE SERVIZI CULTURALI, aregoladarte ha ricevuto l'incarico di organizzare e gestire l'attività didattica e le visite guidate durante il periodo della mostra.

    Sono stati pensati diversi laboratori per le differenti fasce di età, che potranno concludere il percorso didattico in mostra.
    Le attività sono state pensate per la scuola primaria, secondaria di primo e di secondo grado e, su richiesta, anche per le scuole materne.

    Per ulteriori informazioni sull'attività didattica proposta:
    mobile AREGOLADARTE 349.4107020

    Numerose scuole di ogni ordine e grado hanno partecipato in questi mesi alle attività didattiche a Palazzo Sarcinelli. I nostri operatori didattici hanno una lunga esperienza in didattica museale e una grande passione per la storia dell'arte e per le attività in ambito grafico pittorico.
    La qualità dell'intervento didattico è quindi sempre garantita.

    Oltre al personale qualificato, le quote di partecipazione alle attività didattiche sono vantaggiose per i gruppi scolastici. 
    Consultate il sito di Artematica www.bellottoconegliano.it per maggiori informazioni sulle promozioni dedicate alle scuole. 

    Palazzo Sarcinelli, sede della mostra, si trova nel centro storico di Conegliano e dista cinque minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. La mostra è quindi facilmente raggiungibile con un comodo ed economico viaggio in treno.

    Vi aspettiamo!


  • IL PAESAGGIO VENETO NEL SUONO E NEL COLORE

    Attività grafico pittorica con tecniche miste e musica dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni a Conegliano.

    Pubblicato giovedì 12 gennaio 2012

    Con il Patrocinio e il contributo della Regione del Veneto e della Città di Conegliano.

    Si sono concluse le attività dedicate ai bambini compresi tra i 6 e i 10 anni presso l'Auditorium Dina Orsi di Conegliano.

    Il tema degli incontri ha permesso ai bambini di pensare alle bellezze del nostro paesaggio veneto, dal mare alle colline, per terminare con la maestosità delle nostre montagne. Per l'occasione, la partecipazione di giovani musicisti con i loro strumenti suonati dal vivo, ha maggiormente coinvolto i bambini verso i temi trattati.

    Durante il primo incontro, i bambini hanno potuto realizzare un elaborato sul tema del mare, con la tecnica del collage.

    Il secondo incontro si è svolto sabato 26 novembre. I bambini hanno avuto modo di approfondire il tema del paesaggio collinare, con la tecnica dei pastelli ad olio e del segno inciso. Hanno accompaganto le attività, con la loro chitarra classica, Gabriele Lignano e Marco Dassie, due giovani musicisti di 14 anni.

    Il terzo incontro, sabato 3 dicembre, ha dato la possibilità ai bambini di realizzare un piccolo quadro con cornice il cui fulcro della composizione sono le Dolomiti venete. Accompagnamento musicale con il sassofono, suonato da Antonio Pio D'Avolio.

    Operatori didattici:

    Sofia Katsarou
    Eleonora Sech
    Emanuela Cunial

    LA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITA' E' GRATUITA.

    Numero massimo di partecipanti: 15

    Luogo: Auditorium Dina Orsi, via Einaudi 136 31015 Conegliano
    Orario: dalle 15.30 alle 18.00

    E' richiesta la prenotazione.


  • L' educazione al patrimonio d'arte come strumento di riabilitazione

    Museo Civico di Santa Caterina - TrevisoAREP - Fondazione Mazzotti TrevisoDicembre 2011 - Marzo 2011

    Pubblicato mercoledì 28 settembre 2011

    Grazie ad un protocollo di intesa siglato tra la Fondazione Mazzotti di Treviso e L'AREP di Villorba - onlus nata nel 1987 con lo scopo di erogare trattamenti sanitari e socio sanitari a persone con disabilità - gli operatori di AREGOLADARTE sono stati coinvolti in un progetto di mediazione culturale con fini rieducativi all'interno del Museo di Santa Caterina di Treviso.

    Gli incontri, dedicati a piccoli gruppi di pazienti, hanno trattato i seguenti temi:

    - Gli affreschi della Chiesa di Santa Caterina
    - I dipinti della Pinacoteca
    - Le opere scultoree

    Gli incontri si sono articolati in una prima parte di lezione frontale nelle sale del museo e in una seconda parte a carattere laboratoriale. 
    Sulla base del tema trattato e delle spiegazioni dell'operatore - l'analisi delle opere si è svolta da un punto di vista storico artisitico con modalità di comunicazione che potessero favorire la partecipazione dei presenti - i partecipanti hanno poi prodotto un elaborato personalizzato.
    L'insieme degli elaborati ha dato vita, a conclusione del progetto, ad una piccola esposizione ospitata nei locali dell'AREP.


  • Mostra " Nel Paesaggio" a Villa Brandolini, Solighetto (TV)

    In occasione dell’esposizione “Nel Paesaggio” a Pieve di Soligo (Treviso), tra gennaio e febbraio 2011, nella stupenda cornice di Villa Brandolini d'Adda (piazza Libertà 7), si sono svolte le visite didattiche e i laboratori dedicati alle scuole e le visite guidate per i gruppi di adulti, in collaborazione con Astarte Servizi Culturali. L ‘importante esposizione temporanea presso Villa Brandolini è stata promossa dal Comune di Pieve di Soligo – Assessorato alla Cultura - dalla Regione Veneto e dal Gruppo Euromobil. E’ stata curata da Dino Marangon.

    Pubblicato giovedì 22 settembre 2011

    Ecco una sintesi delle attività didattiche proposte suddivise per fasce di età.



    Obiettivi dell'attività didattica:

    Conoscere una struttura espositiva di grande valore storico ed artistico presente sul territorio.

    Avere la possibilità di conoscere e apprezzare il nostro paesaggio (dal mare alle colline) attraverso l'osservazione delle opere esposte.

    Approfondire lo studio del paesaggio attraverso le suggestioni offerte dall'attività grafico pittorica.

    Favorire lo sviluppo delle proprie capacità manuali grazie all'attività di laboratorio.



    Tracce per l'attività di laboratorio:

    Per le Scuole Materne è prevista una attività manipolativa e l’utilizzo della tecnica del collage.

     

    Per il I e il II anno della Scuola Primaria è prevista l’osservazione degli elementi naturali (terra, cielo, colline e montagne) e la loro riproduzione su carta con l’utilizzo di tempere naturali, cartoncini e pennelli.

     

    Per il III anno della Scuola Primaria si prevede l’osservazione nel dettaglio delle forme e dei segni con i quali l’artista ha composto gli elementi naturali presenti nella sua opera. Attraverso la loro scomposizione, i bambini saranno condotti a ricreare una nuova visione del paesaggio.

     

    Per il IV e il V anno della Scuola Primaria si cercherà invece di riprodurre, dopo attenta osservazione, gli elementi della flora tipica delle nostre colline, per riprodurli su carta con l’uso di terre ed acrilici.

     

    Per gli studenti delle Scuole Medie invece si prevede la “copia dal vero”. Dopo aver osservato e “scomposto” gli elementi naturali presenti in una selezione di dipinti in mostra, ai ragazzi sarà data la possibilità di osservare e riprodurre su carta un elemento appartenente al bellissimo giardino circostante.







  • SUA ECCELLENZA

    Mostra Mercato dell'Ingegno Castello di San Salvatore 8 e 9 Ottobre 2011

    Pubblicato venerdì 09 settembre 2011

    Un grande evento ospitato tra le antiche mura del castello di San Salvatore a Susegana.

    La Mostra Mercato Florovivaistica darà la possibilità ai visitatori di partecipare ad iniziative, incontri e conferenze per gli adulti e attività nella natura dedicate ai ragazzi e ai bambini.
    Durante l'orario di apertura del Castello sarè possibile partecipare a visite guidate per adulti e per i bambini.
     
    Anche Casa Forcolera per l'occasione offrirà la possibilità di vivere il meraviglioso paesaggio collinare che la circonda sperimentando diverse attività all'aperto: dalla mountain bike alla passeggiata a cavallo, dalla costruzione di un erbario alla scoperta delle tecniche per realizzare un orto autunnale.

    Il programma relativo alle visite guidate per adulti e bambini in Castello (incluse nel costo del biglietto d'ingresso) è il seguente:


    IL CASTELLO delle FIABE: “Ti racconto un Castello”.

    VISITE GUIDATE CASTELLO per grandi e piccini, percorso DIFFERENZIATO

     

    LUOGO di partenza

    GRANDE Tenda Accoglienza GIARDINI di Palazzo Odoardo

    (dentro Castello San Salvatore)

     

    INFO e PRENOTAZIONE

    info@suaeccellenza.it

    INFO: 0734 22 42 55



    Il programma delle nostre attività a Casa Forcolera (incluse nel costo del biglietto d'ingresso) è il seguente:


    Laboratori NATURA: a CASA FORCOLERA

     

    I GIOCHI DI UN TEMPO : inventa naturalmente

     

    DESCRIZIONE

    La natura ci mette a disposizione tanti materiali che spesso oggi non sappiamo come utilizzare: è quindi con divertimento e meraviglia che i bambini scoprono la possibilità di utilizzare pezzi di legno, corde, canne di bambù, mollette in legno e carta vetrata, per costruire con le loro mani i giochi di un tempo. Sarà davvero entusiasmante poi poterli usare proprio come facevano i loro coetanei di 100 anni fa!

     

    LUOGO:

    antico Fienile CASA FORCOLERA

     

    INFO e PRENOTAZIONE

    info@suaeccellenza.it

    INFO: 0734 22 42 55

     

      

    IL GIARDINO DEI PROFUMI

     

    DESCRIZIONE

    Attivare il tatto e l'olfatto, sensi poco conosciuti e poco utilizzati nella vita quotidiana.

    Con le foglie raccolte nell'orto della fattoria i bambini e i ragazzi hanno la possibilità di realizzare un loro piccolo e profumatissimo erbario, che diventa occasione per imparare a distinguere le piante aromatiche e officinali, scoprendone i segreti per insaporire i cibi in cucina o come rimedi naturali contro i malanni di stagione.

     

    LUOGO:

    antico Fienile CASA FORCOLERA

     

    INFO e PRENOTAZIONE

    info@suaeccellenza.it

    INFO: 0734 22 42 55

      

     

    con PARTENZE FISSE

     

    PASSEGGIATA BOTANICA IN FATTORIA 

     

    DESCRIZIONE

    Seguiti da esperti in ambito ambientale naturalistico, il percorso permette ai partecipanti di godere di uno splendido paesaggio che si snoda tra pascoli, vigneti e alberi ombrosi fino a raggiungere le Torreselle, antica casa di caccia della Famiglia Collalto. Piccoli e grandi saranno dunque accompagnati alla scoperta di queste meravigliose colline che nei secoli hanno affascinato artisti, poeti e letterati.

     

    DURATA: 1,30 ora circa

      

    INFO e PRENOTAZIONE

    info@suaeccellenza.it

    INFO: 0734 22 42 55



    Potete scoprire le altre, numerose attività proposte per il week-end al Castello e a Casa Forcolera nel sito www.suaeccellenza.it 




 

News